Le investigazioni a tutela della proprietà intellettuale e dei marchi sono una nostra best practice consolidata dall’esperienza maturata e dai risultati conseguiti.

La SYRIA SERVICE contribuisce a proteggere l’immagine e gli investimenti dei propri Clienti fornendo informazioni e prove utilizzabili in sede giudiziaria a tutela dei marchi o della proprietà intellettuale.

Il protocollo d’intervento prevede un’analisi approfondita del fenomeno illecito ed una valutazione delle strategie operative e normative più adatte ad acquisire elementi probatori utilizzabili anche in sede giudiziaria.

L’attività investigativa è rivolta all’acquisizione di prove su contraffazioni e violazioni di marchi e brevetti.

I tre reati fondamentali in materia di marchi sono:

  • contraffazione del marchio ex art. 473, c.p.;
  • commercio di prodotti con marchio contraffatto ex art. 474, c.p.;
  • commercio di prodotti con marchio mendace ex art. 517, c.p.;
  • infine, viene previsto secondo l’art. 514 del codice penale il reato che punisce chiunque, ponendo in vendita o mettendo altrimenti in circolazione, sui mercati nazionali o esteri, prodotti industriali con nomi, marchi o segni distintivi contraffatti o alterati cagiona un nocumento all’industria nazionale.

L’indagine investigativa è finalizzata a rivelare gli autori e le dinamiche attuate per compiere il dolo a tutela di marchi e brevetti.

Alcuni esempi di aree d’interesse:

  • La contraffazione dei prodotti, lungi dall’essere un fenomeno episodico e limitato, ha assunto le forme di una pratica sistematica e pervasiva, che influisce in ogni comparto della moderna industria. Le conseguenze sono lesive della competitività delle imprese, della salute dei cittadini e delle economie nazionali. Loscopo delle attività investigative è quello di individuare il canale di produzione e distribuzione del prodotto contraffatto, le persone coinvolte e le eventuali connessioni con la rete vendita del Cliente.
  • Monitoraggio Internet, con tecnologia di analisi semantica comprese le lingue asiatiche e l’arabo.L’indagine è finalizzata alla ricerca di mercati paralleliprodotti contraffatti, utilizzo di marchi e di segni distintivi non autorizzati.
  • Analisi dell’entità della contraffazione, dell’utilizzo di marchi o segni distintivi non autorizzati estudio del fenomeno dei mercati paralleli.
  • Due Diligence investigativaper la valutazione dei partner e dei soggetti interessati a partecipare nella filiera di vendita ufficiale.
  • Attività diMystery Shopping che consente di rilevare e valutare in modo anonimo, la qualità dei servizi, il rispetto delle procedure, la qualità dei prodotti e l’utilizzo dei marchi e dei segni distintivi nelle modalità autorizzate.